google-site-verification=BJatGdhH4SbeGDvsSvdC44QYrzIjb04hc9o_3rT4TG8

centro unico di prenotazione

TEL. 06/56548983

TASCHE GENGIVALI: CHE LEGAME HANNO CON LA PARODONTITE?


Cosa sono le tasche gengivali?

Per chi soffre di sanguinamenti e instabilità dei denti, vale la pena informarsi sulle tasche gengivali e capire come porvi rimedio. Come il termine stesso suggerisce, si tratta di “tasche” che si vengono a creare nel solco gengivale, quindi lo spazio tra la superficie del dente e la gengiva. Normalmente il solco misura 2-3 millimetri, ma nel caso di parodontite, e quindi di una malattia a lungo corso, si arriva a superare i 4 millimetri.

Infatti, le tasche gengivali possono essere legate alla parodontite, una patologia che colpisce il parodonto, ossia i tessuti che stanno intorno e sostengono il dente. Se non curata e presa in tempo, la tasca gengivale peggiora silenziosamente e progressivamente, fino a rendere instabile il dente e nei casi più gravi, porta alla perdita dello stesso, anche se in salute.

Le cause delle tasche gengivali

Le cause delle tasche gengivali sono molteplici, tra tutte la più grave è la parodontite. Ecco i fattori che contribuiscono alla loro formazione:

· Accumulo di placca. Quando si accumulano i residui di cibo e altri microorganismi del cavo orale, che non vengono rimossi per tempo con il semplice spazzolino e dentifricio, la placca batterica si accumula e nel giro di 24-48 ore si calcifica, diventando tartaro. I batteri, infatti, una volta creata la tasca gengivale più profonda, sopravvivono anche in assenza di ossigeno e continuano a scavare fino ad arrivare alla radice del dente.

· Il fumo. Rovina lo smalto dei denti e distrugge le cellule responsabili della produzione dei tessuti che sostengono il dente.

· Sbalzi ormonali importanti, come per esempio in caso di gravidanza o menopausa.

· Situazioni di forte stress, in cui si abbassano le difese immunitarie.

· Diabete. I pazienti con diabete vengono colpiti spesso da malattie dentali e parodontali.

· Ereditarietà. È stata riscontrata un’incidenza tra il fattore ereditario e le malattie parodontali. Il nostro consiglio per chi ha familiari con tale predisposizione, è di seguire un regime alimentare sano e fare visite di controllo frequenti.

Come riconoscere i sintomi della parodontite?

Saper riconoscere in anticipo i sintomi della parodontite è fondamentale. Questo perché la malattia inizia a scavare silenziosamente nelle tasche gengivali, ed è riconoscibile solo da alcuni leggeri segnali, come una leggera sensibilità dei denti. È nello stadio più avanzato che la parodontite fa capolino e permette di essere chiaramente riconoscibile. Ecco i sintomi più comuni:

· Sanguinamento delle gengive anche ai più lievi contatti e spazzolamenti.

· Ipersensibilità dei denti al caldo e freddo.

· Mobilità dei denti, dovuto al maggiore spazio creato nelle tasche gengivali.

· Denti più “lunghi” a seguito delle gengive che si ritirano verso la radice.

· Alitosi persistente.

Prevenzione e terapia per le tasche gengivali

Onde evitare i problemi legati alla parodontite e alle tasche gengivali, è consigliabile avere i dovuti accorgimenti per una corretta igiene orale. Infatti, ecco alcuni accorgimenti da seguire periodicamente:

- Lavare e curare tutti i giorni i denti

- Utilizzare il filo interdentale

- Utilizzare il collutorio

- Pulire la lingua

Seguendo delle buone abitudini di routine si eviterà il rischio di infettare la bocca e di dover ricorrere alla parodontologia. Per qualsiasi dubbio, contattaci nel caso in cui ritieni di avere disturbi simili a quelli elencati o per avere maggiori informazioni: è sempre bene avere quanto prima un consulto, perché anche se si trattasse di parodontite, ricorda che è possibile curarla ed il fattore tempo sarà il fattore chiave.

3 visualizzazioni0 commenti

© 2020 by Pegasus Consulting Web Service. 

  • Facebook
  • Instagram

Dott. RAFFAELE PAPA

Medico odontoiatra specializzato in implantologia e parodontologia, il Dottor Raffaele Papa si è laureato con lode presso l’Università dell’Aquila e ha successivamente conseguito master e percorsi di specializzazione sia in Italia che in Svezia e Danimarca.

DENTISTA RIETI

SMILE CLASS MANAGEMENT SRL

Viale Maraini 106, Rieti
Direttore Sanitario Dott. Raffaele Papa
Aut. Reg. G12504 del 27/10/2020
Iscrizione Albo Odontoiatri Rieti Nr. 125
P.IVA 15628651000

       0746 270115

DENTISTA PASSO CORESE

SMILE CLASS MANAGEMENT SRL

Via XXIV Maggio 135, Passo Corese
Direttore Sanitario Dott. Raffaele Papa
Aut. Reg. G11693 del 09/10/2020
Iscrizione Albo Odontoiatri Rieti Nr. 125
P.IVA 15628651000

       0765 487401

DENTISTA ROMA

Studio Odontoiatrico Dott. Raffaele Papa
Via Emilio Praga 14, Roma
Iscrizione Albo Odontoiatri Rieti Nr. 125
P.IVA 01059470573

       065 3099175